sabato 15 dicembre 2007

Attese Comode

Un'idea utile e poco costosa per incrementare l'appeal del servizio pubblico è quella di rendere più gradevoli possibili le attese dei mezzi attraverso l'organizzazione di comode fermate.

In un incontro con Bruno Bastogi di A.T.L. sono venuto a sapere che nel loro contratto di servizio è prevista l'installazione di 2 (leggesi "due"!) pensiline all'anno su tutto il territorio comunale... Di fronte a questo ritmo di installazione, non proprio celere, ho pensato che come Circoscrizione potremmo finanziare con una modica spesa annua (3.000 - 4.000 € all'anno) l'installazione di 5-7 panchine in prossimità di ogni fermata del servizio pubblico. Questa soluzione, pur non riparando gli utenti dal maltempo, permette di poter attendere l'autobus comodamente, specialmente per le persone anziane, in quei giorni di sole che a Livorno sono molti di più di quelli di pioggia. Inoltre, con il costo di una sola pensilina, riusciremmo a installare 5-7 panchine che comunque rimarrebbero proprietà della Circoscrizione e che, qualora A.T.L. volesse installare una propria pensilina, possono essere installate altrove senza alcun costo.

L'attesa del servizio pubblico in condizioni di sostanziale comodità favorisce il suo utilizzo e la sua percezione di buon funzionamento e quindi, alla lunga, un incremento dell'utenza, fine ultimo di questa iniziativa.


Onde evitare che la gente si organizzi da sola e palesi l'assenza di un servizio e di una qualsiasi politica di trasporto pubblico, sarebbe opportuno che ogni Circoscrizione provvedesse ad intraprendere analoghe iniziative.

- Edoardo Marchetti


1 commento:

Edo ha detto...

Non so cosa scrivere di preciso, ma un blog senza nemmeno un commento non è un blog serio... Quindi sono orgoglioso di essere il primo a mettere un commento :) Edo